Archivi del giorno: 14 giugno 2010

Non emerge l’essenziale da questa “riforma” della scuola elementare (7)

Costituzione della Repubblica Italiana, n° 2 :

“La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”

Stranamente (ma proprio stranamente?) non emerge l’essenziale da questa “riforma” della scuola elementare:

– non si accenna neppure al programma, al tipo di uomo e di cittadino al quale si guarda;

– mancano gli obiettivi;

– manca l’idea di una scuola nuova.

O si ignora quale sia il problema o lo si sa benissimo, ma non si vuole che se ne parli. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, La Scuola, Riflessioni