Immigrati e italiani insieme per il futuro da costruire (81)

“Tutti hanno diritto a una eguale tutela contro ogni discriminazione che violi la presente Dichiarazione come contro qualsiasi incitamento a tale discriminazione” (Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, n° 7)

Don Ciotti (associazione “Libera”) : spesso le cose sono diverse da come ce le raccontano

Noi creiamo la diversità, con i nostri giudizi che spesso si fermano in superficie. Immigrato vuol dire illegalità? Evitiamo le semplificazioni. Se ti trovi senza casa, sradicato, in terra straniera, vivere è molto difficile. Il disagio non si combatte con la repressione, ma con la creazione di condizioni che incidano sulle situazioni esistenziali delle persone. Torniamo a documentarci: spesso le cose sono diverse da come ce le raccontano. Dobbiamo conoscere, non per sentito dire. Tra gli immigrati regolari il 2% commette reati; i clandestini sono maggiormente esposti al rischio. Va bene la sicurezza, ma non dobbiamo criminalizzare il povero e ingigantire il fatto che alcuni rubano  commettono reati. Diminuisce lo stato sociale e cresce lo stato penale. Come è possibile che un immigrato per il solo fatto che è clandestino riceva una maggiorazione di pena a parità di reato?

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Immigrati, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...