Passa il disegno di legge sulla sicurezza (5)

carabinieri

E) E’ tempo che al centro dell’attenzione – invece di ronde, camionette militari che circolano, scippi, piccola delinquenza – ci sia la criminalità organizzata e imperante, che si diffonde.

E’ tempo che la si finisca di strombazzare la tolleranza zero sugli ubriachi e sugli incidenti, anche gravi, del sabato sera e che contemporaneamente si riducano gli stanziamento per l’acquisto degli etilometri, necessari per verificare se una persona ha bevuto alcol e in quale quantità.

E’ tempo che la finiamo di stanziare 64 milioni per pagare militari che girovagano nelle città e ronde, lasciando le forze dell’ordine in numeri bassi e con le auto ferme e costrette ad accompagnare a spasso i militari in camionetta. Diverso diventa il discorso se la grande maggioranza degli stanziamenti va alle forze dell’ordine per i loro bisogni fondamentali e ciò che avanza (e se avanza) è per militari e ronde.

F) Una breve nota su ciò che riteniamo essenziale: solo una società coesa è sicura.

E una conclusione: non siamo contrari (anche se non siamo entusiasti) alla presenza sulle nostre strade di ronde e di militari in camionetta. Ad alcune condizioni però:

– che non si ritenga che queste presenze siano importanti per la sicurezza. Possono essere un piccolo aiuto;

– che non si spenda per militari e ronde neppure un euro di quelli destinati alle forze dell’ordine;

– che le forze dell’ordine abbiano un organico accettabile (almeno non in diminuzione) e un parco di mezzi (auto, moto, strumenti di comunicazione, …) funzionanti e all’altezza del compito. Se non è così, spendere anche solo un euro per i militari e ronde è inammissibile;

– che i militari in camionetta siano addestrati al punto di non aver bisogno che i poliziotti li scortino, altrimenti sono un intralcio al controllo del territorio, compito specifico delle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Questione sicurezza, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...