Vigili o poliziotti?

Vigile al lavoro. dal sito del comune di VeronaC’erano una volta i vigili urbani, che si occupavano prevalentemente di viabilità.

La novità che cambia tutto sono le ordinanze dei Sindaci su prostitute, accattoni, mangiatori di panini nelle piazze, bevitori di birra in strada, campi Rom, clandestini, commercianti abusivi, occupazioni illegali, cartelloni pubblicitari fuori legge, multe, sgomberi, piccolo spaccio, …

Tocca ai “vigili” intervenire: non sono più vigili o lo sono in piccola parte. Oggi la loro “mission” è il controllo delle persone e del territorio: diventano poliziotti.

Motivo: chi amministra si gioca il consenso e la vittoria elettorale sul tema della sicurezza. E’ in corso una grande mutazione quasi senza che ce ne accorgiamo. Il rischio è usare i “vigili” per imprese di sicurezza a cui non sono preparati e per ripianare i debiti. Il tutto su iniziativa locale: ogni Sindaco procede sulla sua strada. Manca una legge di riforma dal 1986. Si sviluppano risorse e modelli organizzativi diversi da città a città, con regole che variano (esempio: metà ex vigili sono armati e metà no). Le competenze si allargano e mancano un adeguamento numerico e una adeguata preparazione degli organici.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Questione sicurezza, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...