Uno scandalo che non avremmo immaginato

eurofighter-typhoon-2_small

Spese per i terremotati? La soluzione c’è. E’ alla portata. Da sola è in grado di finanziare la ricostruzione dell’Abruzzo. Avanzerebbero anche soldi per fronteggiare la crisi economica in atto. Eccola: bloccare la spesa approvata in gran silenzio, il 7 e 8 aprile 2009, dalle Commissioni Difesa di Camera e Senato per l’acquisto di 131 aerei cacciabombardieri, capaci di trasportare ordigni nucleari. Costo: 100 milioni di euro l’uno. Con il costo di uno solo di questi aerei si costruirebbero 400 asili nido e si pagherebbe l’indennità di disoccupazione a 80.000 precari. Chi ci governa preferisce il “programma di riarmo”, oggi che la guerra fredda è finita. L’Italia, senza che gli Italiani lo sappiano, spende 12-13 miliardi nel periodo 2009-2026. Per ricostruire l’Abruzzo se ne sono stanziati 8. Ma perché non si dice? Perché i giornali, le televisioni e le radio non ne parlano? Si tratta di 230 euro per ognuno dei 60 milioni di Italiani, neonati, pensionati e indigenti compresi.

Ma non è tutto: per la “difesa dello spazio aereo italiano” sono stati spesi recentemente altri 7 miliardi di euro per l’acquisto di 121 caccia Eurofighter.

Non c’è nessun obbligo per questa spesa: il 30 marzo la Norvegia ha deciso di sospendere fino al 2012 la partecipazione al “programma pluriennale” di riarmo. Motivo: la crisi economica è cosa seria.

In Italia (e purtroppo in molti altri Stati) crisi, disoccupazione, cassa integrazione, due milioni e mezzo di poveri, tetti delle scuole che crollano sugli studenti, terremoto che spazza via case, paesi e quartieri, … Non importa: il governo e il parlamento (lettera piccola) hanno altre preoccupazioni:  svuotare ulteriormente i granai e riempire gli arsenali.

Che dire? Che fare. Ascoltiamo don Ciotti: “Quando un uomo smette di indignarsi perde anche la capacità di discernere il buono dal cattivo, il brutto dal bello”.

1 Commento

Archiviato in Commenti

Una risposta a “Uno scandalo che non avremmo immaginato

  1. non ci credo che a questo problema non c’è una soluzione!!C’è ma non riusciamo a tirare fuori le palle ed incazzarci veramente!!!tanto i regali di natale li abbiamo fatti,la pizzetta sabato l’abbiamo mangiata,i 20 euro per 12 litri di benzina li abbiamo messi,quindi finche’ riusciamo a toglierci questi piccolissimi sfizzi,che in fondo non sono lusso,niente si muove!!!!!ma io spero che vada peggio di cosi’ che queste cose non ce le potremmo piu’ permettere,che non avremmo piu’ soldi per il mutuo e ci leveranno la casa,cosi’ forse ci svegliamo un po’!!!!! il terrorismo,ma tutto verso i politici manica di bastardi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...