Archivi del giorno: 11 maggio 2009

Immigrati e italiani insieme per il futuro da costruire (32)

“Ogni individuo che lavora ha diritto ad una remunerazione equa e soddisfacente che assicuri a lui stesso e alla sua famiglia una esistenza conforme alla dignità umana ed  integrata, se necessario, da altri mezzi di protezione sociale” (Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, n° 23)

Un popolo di badanti e muratori clandestini

Ascoltiamo lo scrittore e giornalista padovano Ferdinando Camon: “Il governo caccerà gli immigrati non in regola, ma chiuderà un occhio per le badanti. Non è generosità: è costrizione. Risolvono un problema immenso che altrimenti scoppierebbe: curare gli anziani, sempre più numerosi. Il vecchio finché è in casa continua a vivere. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Immigrati

Esiste un “potere religioso”?

lavanda-dei-piedi

Ogni volta che le cronache presentano avvenimenti pubblici dicendo o scrivendo: “erano presenti le autorità civili e religiose”, io mi sento turbato. Giusto che siano presenti le autorità civili, ma non si parli di “autorità religiose”. Nel Vangelo Gesù risponde ai farisei: “Date a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio”. L’esortazione è a non mischiare il sacro con il profano. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti