Archivi del giorno: 23 febbraio 2008

Tosi sopprime la Consulta sull’Immigrazione

Mercoledì 27 febbraio alle ore 2o.30 in Sala Lucchi si terrà un’Assemblea per valutare la volontà della Giunta Tosi di sopprimere la Consulta sull’Immigrazione , ennesimo atto di una politica amministrativa tesa a cancellare ogni traccia di possibile intgrazione .
Saranno presenti i Consiglieri Comunali del Partito Democratico .
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Comune Verona, Incontri e Assemblee

Così va la politica …: Le consulenze e la nuova casta

Da quando sono in politica la questione consulenze è sempre stata occasione di lotta tra partiti e tra maggioranza e minoranza. Di che si tratta? Chi amministra decide di affidare progettazioni, lavori, ruoli, ricerche e studi, la difesa di decisioni prese, … a persone esterne al Comune, anche in settori e iniziative per le quali operano dirigenti e dipendenti comunali di provata capacità. Chi è all’opposizione critica duramente queste decisioni, considerate clientelismo e aiuto ad amici, a esponenti politici, a gente ‘fidata’. Poi, quando l’opposizione diventa maggioranza, fa altrettanto.

E’ problema che parte da lontano, che ha contribuito alla Tangentopoli degli anni novanta e che la Corte dei Conti denuncia presente nell’Italia di oggi.

 Abbiamo letto con soddisfazione nel programma elettorale del candidato sindaco Tosi che “deve essere ridotta drasticamente la voce ‘consulenze’, spesso copertura di clientele, impegnando al meglio le numerose risorse interne”.
 Passano sette mesi: la Giunta Tosi delibera compatta la possibilità di assumere un maggior numero di dirigenti esterni: da 7 a 13 (teniamo presente che i dirigenti in pianta organica sono 62). Il costo per ognuno è di 73.000 euro all’anno. Diventa così possibile affidare incarichi delicati a persone fidate. L’assessore Sandri afferma che si tratta di una possibilità cui si potrà far ricorso in caso di necessità e che figure professionali esterne arricchiscono la dirigenza interna.
 chenier1.jpgQueste ‘presenze esterne’ già si sentono e sono opprimenti in forza della fiducia del ‘capo’. Assumono incarichi di fiducia che avvallano scelte dell’Amministrazione.

 

Cresce la casta Tosi & C.

Tito Brunelli

Lascia un commento

Archiviato in Comune Verona